Kisua: ben vestito, con un vestito “buono”

di AFRICA
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

In kiswahili, kisua vuol dire “persona ben vestita”. Sam Mensah, ex direttore di Intel Capital Africa ed ex analista di Deutsche Bank, ha scelto questo nome per la sua piattaforma online da cui presenta al mercato internazionale il lavoro di artigiani e designer africani della moda: kisua.com

Lo staff è tutto africano, le spedizioni raggiungono Africa, America, Europa. La scelta dei capi è molto accurata, poiché devono essere non solo bei vestiti ma anche rispettosi di alcuni principi. La produzione deve: avvenire in Africa, con materie prime locali; rispettare condizioni di lavoro dignitose; sostenere, per quanto possibile, le comunità locali e il lavoro delle donne.

(Sara Milanese)

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.