Kenya: apre centro di ricerca e sviluppo su energia e sue applicazioni

di Redazione InfoAfrica
energia geotermica in kenya

Un centro di ricerca e sviluppo nel campo dell’energia sta per sorgere a Tana con la società KenGen, più grande operatore keniano nel campo della generazione di elettricità.
 
Lo ha annunciato Rebecca Miano, direttrice dell’azienda, durante un seminario sull’innovazione tenutosi a Nairobi.
 
Nel laboratorio della KenGen verranno testate nuove idee nella produzione di elettricità e nei progetti industriali connessi.
 
KenGen gestisce diverse stazioni geotermiche in Kenya, con la centrale elettrica di Olkaria I che è la prima centrale geotermica in Africa.
 
Sono in corso altri progetti come la commercializzazione della fabbrica di acqua di Gitaru, la produzione di cellule solari, di batterie a turbine a gas, o di sistemi per la stabilizzazione della rete elettrica.
 
“Le innovazioni in relazione alle nostre attività principali sono la chiave del nostro successo. Dobbiamo andare oltre le scosse sporadiche di genio ed integrare l’innovazione nelle nostre discussioni e nelle nostre azioni” ha detto Rebecca Miano.

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

X