Mandazi, frittelle dolci e speziate

di claudia

Oggi vi proponiamo la ricetta dei Mandazi, delle frittelle dolci dall’insolita nota speziata garantita dall’aggiunta del cardamomo. Sono molto popolari nei Paesi dell’Africa orientale. Facili e veloci da preparare, vengono servite semplici o con l’aggiunta del miele. Ecco la ricetta:

Tempo: 1h e mezza Porzioni: 5-6 persone

Difficoltà: facile

Ingredienti:

250 ml di latte caldo, 40 ml di olio di semi, 100 gr zucchero bianco, 1 uovo, 2 cucchiaini di lievito istantaneo, ½ cucchiaino di sale, ½ cucchiaino di cardamomo macinato, 350 gr di farina 00, olio di semi per friggere q.b.

Procedimento:

Unite il latte, olio, zucchero, uova, lievito istantaneo, sale e cardamomo in una ciotola capiente. Aggiungete la farina, un po’ alla volta, fino a quando l’impasto si unisce e si maneggia facilmente. Lavorate l’impasto su un piano di lavoro piano fino a quando non sarà più appiccicoso. Rimettete l’impasto nella ciotola, coprite e lasciate lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio dell’impasto, circa 1 ora. Trascorso il tempo necessario, lavorate brevemente l’impasto e dividetelo in 4 porzioni. Arrotolare ogni porzione in una palla e nel frattempo copritele con un panno per evitare che si secchino.

Su una superficie di lavoro infarinata stendete l’impasto non troppo sottile. Tagliatela in 4 triangoli. Ripeti con le palline di pasta rimanenti, mantenendo l’altra pasta coperta. Scaldate l’olio in una friggitrice o in una padella grande a fuoco medio. Friggere i triangoli di pasta 3 o 4 alla volta, fino a quando non si gonfiano come palloncini, da 1 a 2 minuti. Girare e continuare a friggere fino a doratura, 1 o 2 minuti in più. Scolare su carta assorbente. Ripetete con l’impasto rimanente. I vostri Mandazi sono pronti!

(Claudia Volonterio)

Condividi

Altre letture correlate: