marzo, 2019

This is a repeating event

19marTutto il giornoInsurrezione di Queimado1849

Di più

Dettagli

1849. A São José do Queimado, nello Stato dell’Espírito Santo (Brasile), circa 300 neri entrano in chiesa al grido di «Libertà! Libertà!». La rivolta dura cinque giorni. Al suo termine alcuni saranno messi a morte, altri condannati alla fustigazione; i fuggitivi fonderanno un quilombo (villaggio libero). È considerata una delle rivolte di schiavi più significative in Brasile.

«Oltre a Eliziário Rangel, gli altri leader della rivolta furono Francisco de São José (“Chico Prego”) e João Monteiro (“João da Viúva”). Chico Prego e João da Viúva furono impiccati; Eliziário si diede a una leggendaria fuga – uscì dalla cella per la porta lasciata aperta – e dagli schiavi quello fu visto come un miracolo, che attribuirono a Nossa Senhora da Penha, la Madonna patrona dell’Espírito Santo. Eliziário divenne un mito per i neri che sognavano la libertà». (Jacqueline Freitas, della Fondazione Culturale Palmares di Brasilia)

L’insurrezione di Queimado è rievocata nel film Queimado. A revolta dos escravos di João Carlos Coutinho (50’, in portoghese).

Quando

Tutto il giorno (Martedì)

X