Pubblicato il 29 Gen 2016 in Viaggi

Zambia: festa sullo Zambesi

Zambia: festa sullo Zambesi

 

Zambia: festa sullo ZambesiA fine-marzo si svolge la spettacolare cerimonia del Kuomboka (in lingua locale significa “Uscire fuori dall’acqua”), l’evento di cultura tradizionale più importante dello Zambia. L’appuntamento si rinnova ogni anno, alla fine della stagione delle piogge, quando il tratto superiore dello Zambesi si gonfia di acqua fino a rompere i suoi argini naturali.

Nelle province occidentali dello Zambia la piena del fiume minaccia di allagare le campagne abitate dal popolo lozi e costringe il loro re, detto Litunga, a spostare la reggia in posizioni più alte e più sicure. È a quel punto che avviene il Kuomboka. Il monarca dei Lozi, col suo nutrito seguito di cortigiani, si trasferisce dal villaggio di Lealui, la capitale del regno, a Limulunga, una località ben protetta dalle inondazioni.

L’intera corte trasloca salendo a bordo di una maestosa canoa tradizionale chiamata Nalikwanda (letteralmente “Per la gente”), una sorta di arca dipinta a strisce bianche e nere. Al centro della barca svetta un enorme elefante nero, emblema della corte reale, mentre a prua una brace produce una densa scia di fumo (segnala al popolo la buona salute del sovrano). Ben 96 rematori, vestiti con pelli di animali e cappelli rigorosamente rossi, accompagnano il re dei Lozi in questa grandiosa traversata.

La cerimonia è preceduta da danze frenetiche e tamburi incessanti che richiamano sulle sponde del grande fiume centinaia di sudditi e curiosi.

Info: www.barotseland.net