Sfoglia la rivista online
TwitterRssFacebook
Menu

Vado in Africa

A cura di Martino Ghielmi

  • Ghana: giovani, una miniera di creatività Irene Donati si occupava di eventi e advertising in un’agenzia pubblicitaria milanese: «I miei datori di lavoro cercavano persone disposte ad aprire una filiale in Ghana trasferendo competenze ai colleghi locali. Ho accettato e poi ho scelto di fermarmi come freelance». Secondo l’energetica reatina, il settore della pubblicità in Africa tende a ignorare l’importanza di ...
  • Senegal: di giorno copywriter, di notte cantante La capitale del Senegal è una città cosmopolita dalla vivace scena culturale: jazz, fusion, afrobeat, teatro, danza, letteratura e arti visive. Tanto da diventare il luogo d’elezione di diversi giovani artisti europei. Corinna Fiora, 35 anni, origini sarde ma cresciuta tra Bruxelles e il Cairo, è arrivata a Dakar dopo la laurea in antropologia a ...
  • Sierra Leone: trasformare la frutta per ricostruire un Paese Gli inizi sono duri, si sa. Ma avviare Africa Felix Juice, azienda di produzione di succhi di frutta in Sierra Leone, ha portato Claudio Scotto a sudare ben più di sette camicie. Manager cresciuto a Napoli ma residente a Londra, visita per la prima volta il Paese di origine di sua moglie nel 2003. È ...
  • Dalla Bocconi al Lago Vittoria, una start up tecnologica Laurearsi in finanza alla Bocconi e, anziché finire in una banca d’investimento o in una multinazionale, avviare una start up sulle isole Ssese, arcipelago nel Lago Vittoria. Non sembra vera la storia di Federico Tonelli, 27 anni, originario di Riva del Garda. Quattro anni fa, prima di laurearsi, arriva in Uganda per un tirocinio con l’ambasciata ...