Sfoglia la rivista online
TwitterRssFacebook
Menu

Pubblicato il 1 Mar 2016 in Web

Un sito sull’olocausto africano

 

Un sito sull'olocausto africanoSi chiama Maafa – lo sapevate? – l’equivalente del termine Shoah, riferito all’olocausto africano. Deriva dallo swahili e significa “disastro, tragedia”. Si riferisce ai 500 anni di schiavitù, imperialismo, colonialismo, apartheid. Tutto il continente ne porta ancora le conseguenze, sia sociali che economiche.

Approfondirne gli aspetti storici e gli effetti sulla storia e sul presente è l’obiettivo di un sito che raccoglie studi e materiali al riguardo, non solo per documentare lo sfruttamento, ma anche per interrogarsi senza ipocrisie su connivenze e complicità da parte degli africani. E senza dimenticare lo sfruttamento economico e neocoloniale di oggi.

Sito in inglese: www.africanholocaust.net