Sfoglia la rivista online
Menu

Pubblicato il 7 Feb 2018 in Eventi

Tratta e gravi violazioni dei diritti umani – Convegno a Milano

Tratta e gravi violazioni dei diritti umani – Convegno a Milano

In occasione della Giornata Mondiale contro il traffico di persone il Centro Missionario PIME di Milano ha organizzato un convegno che, intitolato ‘Tratta e gravi violazioni dei diritti umani – i nuovi schiavi del XXI secolo’, si terrà domani, giovedì 8 febbraio, presso la sede di Via Mosè Bianchi 94 a partire dalle ore 10.

Un programma denso di conferenze per ricordare e per riflettere sul fatto che, ogni anno, oltre 40 milioni di uomini, donne e minori sono vittime di pesanti forme di sfruttamento, come la prostituzione coatta e il lavoro forzato. Schiavi invisibili di un sistema ancora fallato e malato.

Organizzato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, Mani Tese e Ucsi Lombardia, è aperto a tutti.

L’appuntamento fa parte della serie di iniziative promosse dal PIME per riflettere sui grandi temi e sulle cruciali sfide di oggi.

www.pimemilano.com

PROGRAMMA:

9.30 – 10.00 Registrazione

10.00 – 10.45 L’economia della schiavitù – Leonardo Becchetti, ordinario di Economia Politica, Facoltà di Economia, Università di Roma Tor Vergata

10.45 – 11.15 L’industria del sesso – Mirta Da Pra, giornalista e coordinatrice del settore Prostituzione e Tratta del Gruppo Abele

11.15 – 11.30 Coffee Break

11.30 – 12.00 Il lavoro schiavo – Oliviero Forti, responsabile Ufficio immigrazione di Caritas Italiana

12.00 – 12.30 Lo sfruttamento dei minori – Fiammetta Casali, presidente Comitato provinciale di Milano per l’Unicef

12.30 – 13.00 Tratta e schiavitù: cosa dicono i media e cosa dice la Carta di Roma – Paola Barretta, ricercatrice Osservatorio di Pavia, collaboratrice Associazione Carta di Roma

Introduce e modera: Chiara K. Cattaneo, Mani Tese

IL CONVEGNO È APERTO A TUTTI – Ingresso libero

Ore 14.30 − 17.00 LABORATORI Su iscrizione:

Lab1 Tratta e migrazioni
Lab2 Identità in viaggio. Un mondo di relazioni
Lab3 La tratta di donne e giovani come violazione dei diritti umani. Lo sfruttamento sessuale spiegato ai ragazzi