Sfoglia la rivista online
TwitterRssFacebook
Menu

Pubblicato il 6 Feb 2015 in Viaggi

Tanzania, paradiso selvaggio

Tanzania, paradiso selvaggio

 

tanzania, paradiso selvaggioNon sopportate l’affollamento dei turisti nei parchi naturali? Una valida alternativa ai celebri Ngorongoro e Serengeti, è senz’altro rappresentata dal Selous Game Reserve, la più grande riserva faunistica al mondo, che proprio in questa stagione mostra il meglio di sé.

Effettuare un safari in questa regione, tra le meno frequentate della Tanzania, significa penetrare in un mondo selvaggio ed incontaminato, abitato solo da migliaia di elefanti, bufali, coccodrilli, ippopotami e grandi predatori.

Numerose sono le specie di uccelli che si raggruppano lungo il fiume Rufiji. Gli scenari sono unici e da togliere il fiato. Volendo, il viaggio può proseguire con una fuga balneare sull’Oceano Indiano, dove si può godere di relax assoluto sulle appartate isole di Mafia o Pemba.

Info: www.africanexplorer.it