Sfoglia la rivista online
Menu

Pubblicato il 26 Ott 2016 in NEWS

Tanzania – Grande moschea a Dar es Salaam finanziata dal Marocco

Tanzania – Grande moschea a Dar es Salaam finanziata dal Marocco

Il re del Marocco, Mohammed VI, ha inaugurato ieri il cantiere per la costruzione di una nuova grande moschea per la città di Dar es Salaam, capitale della Tanzania. La cerimonia di inaugurazione, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa marocchina “Map”, ha visto la presenza del primo ministro della Tanzania, Kassim Majaliwa. L’iniziativa arriva in risposta alla richiesta avanzata dal mufti locale, Zubair Abubakr Ben Ben Ali, presidente del Consiglio nazionale musulmano della Tanzania, che ha espresso l’urgenza di costruire una grande moschea per i musulmani della zona. Questo edificio religioso avrà anche uno spazio culturale con una superficie di 7.400 metri quadrati che includono una sala di preghiera che può ospitare più di 5 mila fedeli, una biblioteca, una sala conferenze, un padiglione culturale e amministrativa, un parcheggio e aree verdi. In questa occasione il capo dello stato marocchino, in qualità di massima autorità religiosa del paese nordafricano, ha voluto donare 10 mila copie del Corano al Consiglio nazionale musulmano della Tanzania. Successivamente il ministro della Dotazioni e degli affari islamici di Rabat, Ahmed Toufiq, e il mufti Ben Ali, hanno firmato un accordo di cooperazione nel campo degli affari islamici, finalizzato a formare gli imam locali all’Islam moderato sul modello di quello marocchino aperto e tollerante.
(26/10/2016 Fonte: Agenzia Nova)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: