Sfoglia la rivista online
Menu

Pubblicato il 20 Dic 2017 in NEWS

Sudafrica – Ramaphosa, vittoria risicata

Sudafrica – Ramaphosa, vittoria risicata

Il vicepresidente del Sudafrica, Cyril Ramaphosa, si è detto “onorato” dalla sua elezione a capo del Congresso nazionale africano (Anc), il partito al potere nel paese. “Siamo onorati del supporto che abbiamo ricevuto. Serviremo il partito con umiltà”, ha scritto Ramaphosa sul profilo Twitter ufficiale dell’Anc. Ramaphosa è stato eletto ieri alla guida dell’Anc ottenendo 2.440 voti contro i 2.261 della sfidante Nkosazana Dlamini-Zuma, ex presidente della Commissione dell’Unione africana ed ex moglie dell’attuale capo dello Stato, Jacob Zuma. Il voto è considerato cruciale per il futuro del paese, dal momento che il vincitore del congresso sarà, con ogni probabilità, il candidato numero uno alla successione di Zuma alla presidenza. Ramaphosa ha vinto il congresso impegnandosi a combattere la corruzione e a portare avanti una radicale trasformazione economica per rompere il dominio delle imprese di proprietà bianca in Sudafrica. Il compito per il successore di Zuma non sarà dei più facili. Gli otto anni di presidenza Zuma sono stati infatti caratterizzati da una serie impressionante di scandali di corruzione che hanno seriamente messo in discussione la legittimità del capo dello Stato e dello stesso partito, al potere in Sudafrica dal 1994.
(20/12/2017 Fonte: Agenzia Nova)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: