Sfoglia la rivista online
Menu

Pubblicato il 27 Apr 2017 in Arretrati

Numero 3 maggio-giugno 2017

Numero 3 maggio-giugno 2017

LA COPERTINA
CINEMA – A TUTTO SCHERMO

Sale in crisi, set in fibrillazione. È il paradosso dell’industria cinematografica nel continente, che produce ogni anno migliaia di sceneggiati amorosi, thriller cruenti, film d’azione e fantascienza. Ecco come funziona e come sta cambiando

di Simona Cella – foto courtesy di Andrea Frazzetta

SOMMARIO COMPLETO ABBONATI


Acquista questo numero



ATTUALITA’
3 – La foto più bella

di Marco Trovato

4 – Prima pagina
di Raffaele Masto

6 – Panorama
di Enrico Casale

8 – RDCongo – Kivu, l’inferno delle donne
I villaggi nelle foreste della Repubblica democratica del Congo sono presi d’assalto da orde di banditi e miliziani che rapiscono le donne e le trasformano in schiave sessuali. Nemmeno le bambine di pochi anni vengono risparmiate.
di Daniele Bellocchio – foto di Marco Gualazzini

16 – Sudafrica – La ferita che lacera il Sudafrica
A Johannesburg sta suscitando clamore il film The Wound (“La ferita”): una storia di omosessualità che mette in cattiva luce l’iniziazione tradizionale dei giovani xhosa, passaggio obbligato alla vita adulta. C’è chi chiede di vietare la pellicola, e chi il rituale.
di Peter Harwood – foto di Carl De Souza/Afp

18 – Kenya – Il vento del Turkana
La regione del Lago Turkana è spazzata da venti che le autorità di Nairobi hanno deciso di sfruttare per produrre energia. Nessuno si è preoccupato di consultare le popolazioni locali. Che ora reclamano le terre degli antenati.
di Alberto Salza

22 – Sudan – Khartoum guarda al futuro
Nazione cerniera tra l’Africa nera e il mondo arabo, crocevia di migranti, territorio strategico al centro di enormi interessi ma per lungo tempo lacerato da guerre e instabilità, il Sudan punta a rompere l’isolamento e strizza l’occhio all’Occidente.
di Marco Trovato

30 – Lo scatto – Mediterraneo – Proibito soccorrere?
di Steven Hogan – foto di Ricardo Garcia Vilanova/Afp

SOCIETA’
32 – Kenya e Nigeria – Rivoluzione verde 2.0
Il settore primario, da cui dipende il 70 per cento degli africani, soffre di arretratezza e di scarsa produttività. È urgente modernizzare fattorie e aziende agricole per sfamare una popolazione sempre più numerosa. A volte basta un cellulare…
di Enrico Casale – foto di Sven Torfinn / Panos / Luz

34 – Ruanda – L’amico delle gru
Dall’Africa arrivano con frequenza notizie di stragi compiute dai bracconieri ai danni di elefanti e rinoceronti. Ma poco sappiamo dei volatili in pericolo. In Ruanda, Olivier Nsengimana si dedica a difendere dai cacciatori un uccello raro dall’elegante cresta.
di Henri Mutemba

36 – Nigeria – Domatori di iene
Per le strade delle città nigeriane può capitare di fare incontri surreali con persone dall’aspetto stravagante, che passeggiano con iene o babbuini al guinzaglio e pitoni attorno al collo. Non c’è motivo di spaventarsi!
di Matthew Taylor – foto di Pieter Hugo

38 – Nigeria, alla corte del Re
Nel Delta del Niger, come in larga parte dell’Africa, la modernità convive con la tradizione. Ma non capita a tutti di essere ricevuti in udienza dal sovrano del popolo ikwerre. Noi abbiamo avuto questo privilegio…
di Raffaele Masto – foto di Marco Trovato

42 – COPERTINA – Grandi schermi d’Africa
Registi di talento, attrici da Oscar, boom di nuovi film: la primavera del cinema africano

di Simona Cella – foto courtesy di Andrea Frazzetta

CULTURA
50 – Egitto – Le bambole del settimo giorno
In Egitto, quando un neonato compie una settimana di vita, i famigliari celebrano una grande festa e gli offrono in regalo una bambola cerimoniale, in segno di protezione e di buon auspicio per il suo futuro. Siamo andati a curiosare…
di Ismail Barakat – foto di Donatella Penati

52 – Zambia – L’arca del Re sullo Zambesi
Ogni anno al termine della stagione delle piogge, lo Zambesi esonda e allaga le pianure del Barotseland. In quei giorni i Lozi danno vita a una “regata reale” per mettere in salvo dalle inondazioni il loro sovrano e il tesoro del palazzo reale.
di Franck Charton / LightMediation

58 – Etiopia – Arbegnoch, l’altra Resistenza
Due volte l’anno (per commemorare una terribile strage e una epica vittoria) gli anziani patrioti d’Etiopia sfilano con le loro medaglie appuntate al petto per le vie di Addis Abeba… E ricordano i misfatti dell’Italia.
di Adriano Marzi

62 – Botswana – Quell’amore più forte dell’apartheid
Il film A United Kingdom ha svelato la travagliata storia d’amore tra un principe nero, futuro presidente del Botswana, e un’impiegata bianca inglese, futura first lady. Una relazione osteggiata da pregiudizi e oscuri interessi.
di George Makonde

65 – Italia – Il pugile nero
Un documentario e un libro riportano alla luce la storia gloriosa e amara di Leone Jacovacci, campione italiano di boxe negli anni Trenta, di madre congolese. Era un atleta fortissimo. Il regime fascista non gli perdonò di avere la pelle scura.
di George Makonde

SPORT
66 – Senegal – Guerrieri a Dakar
Si chiama Mocrad. Non è uno sport violento e pericoloso. Ma un efficace sistema di autodifesa senegalese che combina tecniche tradizionali e moderne. E permette di neutralizzare le aggressioni sulla strada.
di Marco Trovato – foto di Irene Fornasiero

RELIGIONE
70 – Benin – Il riscatto delle bambine perdute
Arrivano giovanissime e piene di speranza dalle campagne, ma quando giungono a Cotonou trovano solo sfruttamento, violenze e abusi. Sono le vittime innocenti di un fenomeno inquietante. A centinaia vengono salvate da missionarie italiane.
di Valentina G. Milani – foto di Irene Fornasiero e Bruno Zanzottera

IN VETRINA
74 – Eventi –
di Valentina G. Milani

75 – Arte – di Stefania Ragusa

75 – Glamour – di Stefania Ragusa

76 – Sapori – di Irene Fornasiero

77 – Solidarietà – di Valentina G. Milani

78 – Libri – di Pier Maria Mazzola

79 – Musica – di Claudio Agostoni

79 – Film – di Simona Cella

80 – Viaggi – di Marco Trovato

82 – Web – di Giusy Baioni

83 – Bazar – di Sara Milanese

84 – Posta – a cura della redazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: