Sfoglia la rivista online
TwitterRssFacebook
Menu

Pubblicato il 11 Dic 2015 in Viaggi

Mozambico: isole da favola

Mozambico: isole da favola

 

Mozambico: isole da favolaIl Mozambico può vantare 2500 km di coste bagnate dalle correnti calde dell’Oceano Indiano, spiagge sabbiose tra le più belle dell’Africa, e soprattutto niente turismo di massa, che qui non è ancora arrivato.

Per apprezzare al meglio la bellezza del mare mozambicano è consigliabile approdare sulle isole incontaminate che occhieggiano davanti al litorale. Le Quirimbas, arcipelago di 32 isole vicine al confine con la Tanzania, sono un paradiso naturale fatto di pace, reef incontaminati e una popolazione dedica alla pesca, accogliente e gioviale.

Più a sud si estende l’arcipelago di Bazaruto, cinque piccole isole sospese sulle acque turchesi a circa 30 minuti di motoscafo dalla costa, davanti alla località di Vilanculos (non fatevi scoraggiare dal nome). L’isola principale dell’arcipelago, Bazaruto, è lunga ben 37 chilometri e larga 7, e offre un paesaggio di rara bellezza e di eccezionale varietà che include al suo interno habitat diversi: foreste, savane, aree umide e zone costiere.

In un solo giorno si possono visitare i laghi d’acqua dolce abitati da coccodrilli e ricoperti di mangrovie, le vaste spiagge sabbiose su cui nidificano le tartarughe, le straordinarie barriere coralline con profondità variabili tra 12 e 30 metri, adatte a subacquei con differenti livelli di esperienza.

Info: www.visitmozambique.net