Sfoglia la rivista online
Menu

Pubblicato il 19 Mar 2016 in Viaggi

Malawi, un lago fantastico

Malawi, un lago fantastico

 

Malawi lago22

È il terzo bacino africano per dimensioni, dopo i Laghi Vittoria e Ciad (misura 524 chilometri di lunghezza per 75 di larghezza e ha una profondità massima di 700 metri). Ospita oltre mille specie di pesci, tra cui i variopinti ciclidi, e una miriade impressionante di uccelli.

Il Lago Malawi (conosciuto anche col nome di Nyassa), spina dorsale dell’omonima nazione dell’Africa australe, è un paradiso naturale per gli amanti del birdwatching, dello snorkeling e del relax. Circa il 70% delle sue rive è coperto da spiagge di sabbia bianca che non hanno nulla da invidiare ai litorali marini.

Malawi, un lago fantastico

Secondo la Lonely Planet, è lo specchio d’acqua dolce più bello del mondo. Nel 1980, la parte meridionale del lago, attorno a Monkey Bay, è diventata un parco naturale, dichiarato patrimonio dell’umanità dell’Unesco, al cui interno si trovano piccole isole, insenature rocciose, lagune e foreste di mangrovie che filtrano le impurità. Qui si possono incontrare babbuini, scimmie, facoceri, leopardi, coccodrilli, antilopi di varie specie, ippopotami ed elefanti.

Le opportunità di alloggio per le visita sono notevoli: lodge, campeggi, hotel, bungalow… Se cercate una scusa per il viaggio, segnatevi in agenda il weekend del 23-25 settembre 2016 quando è in programma il festival internazionale Lake of Stars, tre giorni di musica, arte, poesia e teatro sulle rive del lago Malawi.

Info: lakeofstars.org

Malawi, un lago fantastico

Malawi, un lago fantastico

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: