Glamour

A cura di Stefania Ragusa – stefania@africarivista.it

  • Art à porter Considerare Mike Sylla uno stilista è riduttivo. Da oltre 25 anni, questo creativo, originario della Medina di Dakar e trapiantato a Parigi, realizza infatti capi in pelle che sono singole opere d’arte, intrecciando l’abilità artigianale e l’originalità del design con un’indiscutibile espressività pittorica. Ma fa anche molto altro Sylla. Il suo atelier parigino è diventato nel ...
  • No black, no fashion S’intitola No black, no fashion ed è un corto che racconta, con poche frasi incisive e molte immagini cariche di suggestione, la storia a lieto fine di Marietou Dione, giovane donna senegalese che sin da bambina sognava di fare la modella e che ci è riuscita, dopo essersi però scontrata con un sistema che tendeva ...
  • African Print Fashion Now! Negli ultimi anni è cresciuta tantissimo l’attenzione rivolta alla moda africana. Sono stati pubblicati numerosi volumi e sono state organizzate anche varie mostre. Una in corso e assai interessante è African Print Fashion Now!, voluta dal Flower Museum at Ucla di Los Angeles, attualmente in tournée per gli Stati Uniti (fino al 12 agosto sarà ...
  • Hic sunt… wax! In Africa occidentale si chiama wax, in quella orientale kanga, ma sempre dello stesso tessuto stampato a cera (prima artigianalmente, ora industrialmente) si tratta. Africano per modo di dire, perché le sue origini sono altrove (Indonesia), la dinamica che l’ha portato e fatto conoscere sul continente è stata incontrovertibilmente coloniale e il suo principale produttore, ...
  • La più bella del Senegal Miss Senegal adesso parla anche un po’ italiano. L’associazione Africa Fashion Gate, che fa base a Ischia e promuove designer e modelle africane fuori dal continente, da due anni è partner del concorso. Non solo: premia la vincitrice facendola entrare per (almeno) un anno nella “scuderia” dei Cygnes Noirs, la sua agenzia di modelle. L’appuntamento ...
  • Tra arte, moda e impegno civile La mostra Nei panni dell’altro, allestita a Ragusa lo scorso 20 giugno in occasione della Giornata del Rifugiato, ha documentato il lavoro degli ospiti di un centro di accoglienza che, nella città siciliana, hanno partecipato a un laboratorio di pittura su stoffa e rielaborazione sartoriale, sotto la supervisione della designer Loredana Roccasalva. «Il progetto ha impegnato ...
  • Fashion e solidarietà L’obiettivo può sembrare piccolo, se paragonato ad altri progetti focalizzati sul binomio moda-charity. Ma ha il pregio di essere chiaro, concreto e ben ampliabile in caso di successo. L’obiettivo è offrire una borsa di studio, in Italia, a due giovani donne senegalesi con capacità e desiderio di lavorare come sarte (mestiere che in Africa è ...
  • Africa. Raccontare un mondo Si tratta di una grande collettiva che la curatrice Adelina von Fürstenberg ha presentato negli anni scorsi a Ginevra e a São Paulo (hereafrica.net). Cambia il titolo, cambia ovviamente l’allestimento, e il programma si arricchisce di proposte originali (come la sezione di video e performance a cura di Ginevra Bria), ma il focus della mostra ...
  • Fashion da sfogliare È interamente dedicato alla moda, e in particolare al binomio innovazione e sostenibilità, l’ultimo numero di Africa e Mediterraneo, la rivista semestrale che l’omonima associazione non profit pubblica dal 1992. Un dossier molto ricco, che comincia con le riflessioni dell’antropologa Giovanna Parodi da Passano sul senso dell’abbigliarsi e sulla costruzione sociale del corpo e si ...
  • La Bellezza dell’Africa «Grazie a Nollywood, la Nigeria è diventata popolare in tutto il continente: non solo si parla e ci si veste “alla nigeriana” e si scelgono nomi nigeriani per i nuovi nati, ma le star di Nollywood sono testimonial di brand e cause diverse. Siamo di fronte alla ricostruzione di una rappresentazione autenticamente africana, intelligente, seducente, ...
  • Lusso a Lagos   Reni Folawiyo è avvocato, designer, ma soprattutto una grande donna d’affari. In tale veste ha dato vita a Lagos al primo concept store di lusso dell’Africa occidentale. Da Alara, che si trova a Victoria Island, in uno spazio progettato dall’archistar afrobritannica David Adjaye, grandi firme del fashion system internazionale (come Yves Saint Laurent e Lanvin) convivono ...
  • Fashion Africa Mtindo in lingua swahili vuol dire stile ma anche movimento, ed è il titolo di un bellissimo volume, edito da Skira International, che racconta attraverso immagini e testimonianze la creatività contemporanea di Nairobi e i suoi protagonisti: la filmaker Ng’endo Mukii , l’artista Michael Soi (che realizza tra l’altro delle borse pop bellissime e “impegnate”, ...
  • Afro Fashion Week a Milano A settembre, in occasione della Settimana della Moda, anche Milano avrà finalmente una passerella dedicata all’Africa o, meglio, all’afro-style, ossia a stilisti e designer che si ispirano al continente e ai suoi tessuti. «Non volevamo marcare la provenienza geografica ma sottolineare l’orizzonte estetico in cui tanti creativi si muovono e che troppo spesso, in assenza di ...
  • Dakar Fashion   Iam sta per Intense Art Magazine ed è un semestrale che si occupa di design e moda africana in una prospettiva prevalentemente femminile. L’ultimo numero è dedicato al Senegal, al suo côté creativo e alle sue stiliste. Aïssa Dionne, per esempio, che ha cominciato in tempi non sospetti (trent’anni fa circa) a realizzare arredi di lusso ...
  • Jenke-Ahmed Tailly Questo designer di origine ivoriana e senegalese, che vive tra Parigi e New York e veste celebrità come Kim Kardashian e Beyoncé, non ama le luci della ribalta. Frequenta poco i social e raramente si concede all’obiettivo. Ha fatto un’eccezione per il suo amico Chris Craymer. Il grande fotografo di moda gli ha dedicato infatti ...
X