Sfoglia la rivista online
TwitterRssFacebook
Menu

Bazar

A cura di Sara Milanese

  • Un tuareg a Roma Agadez in lingua tamashek significa luogo d’incontro; per questo Zakaria Yahaya, tuareg nigerino, e Maria Antonietta Sutto, stilista italiana, hanno dato questo nome alla loro boutique. «Appartengo alla casta dei fabbri, coloro che detengono l’estetica nei villaggi tuareg – racconta Zakaria –. Discendo da una famiglia di antichi guerrieri e grandi poeti. I miei genitori hanno ...
  • Bazar, la bottega araba di Modena Da Agadir, in Marocco, Abdellah Belfakir è arrivato a Modena nel 1988. Qui, in via Piave 56, ha aperto il suo “Bazar”, negozio che davvero ricorda le botteghe delle città arabe. Oltre a pasta, farina e frutta e verdure fresche (anche esotiche), c’è il reparto carni, macellate secondo la legge islamica; ci sono le spezie, dalla ...
  • Lovely Afro Hair! Avete voglia di aggiungere un tocco afro ai vostri capelli? Lasciatevi consigliare dalle parrucchiere della rete Lovely Hair: Joy, Frida, Nana, Siri, Anta, Dolores, Tracy e Yvonne. Vengono da Nigeria, Kenya, Senegal, Costa d’Avorio, Camerun, e sanno realizzare le più diverse acconciature: treccine, extension, tortiglioni. Ognuna lavora nella propria città, a domicilio o a casa. Per trovare ...
  • Dal Lago Vittoria alla Calabria Si scrive Afro Art ma si legge Steatite Creation: è proprio questa pietra, la steatite, a essere infatti protagonista della bottega che Mauro Viceconte ha aperto nel 1994 in via F. Turati 64 a Praia a Mare, nel cosentino. Da allora esiste un filo diretto tra Afro Art e gli artisti e artigiani che vivono vicino ...
  • Bologna afro e bio Africano e biologico: è il connubio che Lady Gladys porta avanti da oltre 15 anni con il suo AfroWorld, un african store nel cuore di Bologna, in via Matteotti 8. Oltre a essere rivenditore di artigianato equo e solidale, AfroWorld certifica VeganOK i propri prodotti cosmetici. Grazie alla collaborazione con Ecos, cooperativa certificata Bio, dal 2003 ...
  • Tesori malgasci a Biella Ci sono più di 8000 chilometri in linea d’aria tra l’Italia e il Madagascar. Mada Manga permette di annullare le distanze proponendo una vasta gamma di prodotti artigianali malgasci, ma anche di minerali e di fossili provenienti da questo paradiso della biodiversità. È stata proprio la passione per i minerali e per il Madagascar a spingere ...
  • Stoffe africane, stile italiano La stilista Ermanna Bacciglieri dice che KenyaYangu (che in kiswahili vuol dire “il mio Kenya”) è il frutto del suo amore per questo Paese: è qui che ha finalmente trovato l’ispirazione per realizzare le sue collezioni di borse e gioielli “etnochic”. Dal suo primo viaggio, nel 2011, al lancio dello showroom a Bologna (via Castiglione 49c), ...
  • In Francia col Senegal nel cuore Mariama Sylla ha lasciato il Senegal per la Francia, dove ha aperto Diongoma, laboratorio di artigianato senegalese. Col suo lavoro sostiene il lavoro di molte donne della sua terra: «Il mio piccolo laboratorio è nato nel 2007 in Senegal. Realizzavo collane e orecchini in cuoio o in tessuto colorato», racconta. Oggi, dalla Francia «lavoro con tante ...
  • Minishop solidale a Milano Diappo è un’associazione che aiuta i bambini di strada del Senegal. È nata nel 2010, subito dopo il primo viaggio insieme in Senegal di Marzia e di suo marito El Hadji. La sede di Diappo è a Momo Milano, un bel caffè colorato e accogliente in Piazzale Minniti, quartiere Isola, Milano. Oltre che caffè, Momo Milano ...
  • Dalla Nigeria a Palermo Elisabeth Enoma è nata in Nigeria, ma la sua vita oggi è a Palermo, dove ha aperto un minimarket che fa da ponte tra la cultura africana e quella italiana. Alimentari, prodotti di bellezza, extension, parrucche, accessori moda: tra gli scaffali di questo piccolo negozio di via Roma 55 si trova quasi tutto! C’è anche una semplice ...
  • Il filo che unisce Roma al Malawi Manukafashion nasce nel 2011 come progetto di moda in Malawi, dove vivono Manuela, ideatrice del progetto, ed Emmanuel, sarto che vive a Lilongwe. Quando Manuela torna a Roma nel 2013, continua il progetto con Lisa e Valentina. L’anno dopo, Manukafashion diventa cooperativa di produzione e lavoro, che realizza linee di arredamento, moda e design ispirate ...
  • Souvenirs dall’Etiopia Il tour operator ViaggiTribali organizza viaggi sostenibili “in punta di piedi” in Etiopia, Namibia, Uganda, Mozambico. La passione in particolare per l’Etiopia è evidente nel progetto di e-commerce nato grazie a 15 anni di viaggi in questo Paese: il sito artetiopia.it offre oggetti d’arte e gioielli etnici di grande valore, selezionati presso mercati e negozi ...
  • Suoni africani dalla Valtellina Guinea, Burkina Faso, Costa d’Avorio: vengono da qui gli strumenti musicali che si trovano al “Furia Fu Djembe”, in via Quadrobbio a Cosio, provincia di Sondrio. Tutte le materie prime arrivano dall’Africa Occidentale: le strutture dei tamburi, in pregiati legni intarsiati artigianalmente, e anche le pelli, di capra, vitello e mucca. Karim e Giovanni Lazzari affiancano alla ...
  • Lo Squalo Bianco: alimentari da tutto il mondo Non solo Africa: in questo fornitissimo negozio di Marina di Carrara si possono trovare prodotti tipici giapponesi, cinesi, coreani, statunitensi, brasiliani… tra gli scaffali si compie un vero giro del mondo. Nato come centro di ittico congelato, oggi è un punto di riferimento «per la comunità senegalese e nigeriana della zona, ma anche per quella dominicana, ...
  • Vestirsi d’Africa Siete virtuosi/e dell’ago e filo e amate le colorate stoffe africane? Immergetevi nel catalogo online di Jansen Holland: impossibile resistere ai preziosi tessuti wax, alle loro geometrie ironiche e ai vortici di colori. La perfetta materia prima per rivestirsi di Africa, per tutte le tasche. Info: www.jansenholland.com/gb (Sara Milanese)