Sfoglia la rivista online
Menu

Pubblicato il 25 Set 2013 in NEWS

24/09/13 – Comore: energia meno cara del 40% grazie a fonti rinnovabili

 

Consentirà di ridurre i costi di produzione di almeno il 40% entro il 2015, il prestito del valore di 14,8 milioni di euro concesso dalla Banca africana di sviluppo (AfDB) al governo delle Comore per sostenere il settore elettrico nazionale.energiasolaremarocco

Secondo i media che riportano la notizia, i fondi saranno utilizzati per sviluppare le infrastrutture elettriche nelle tre isole principali dell’arcipelago, Grande Comore, Anjouan e Mohéli.

Il programma del governo delle Comore prevede la realizzazione di uno studio per valutare il potenziale di sfruttamento delle energie verdi in modo da porre le basi di una produzione dipendente al 100% da fonti rinnovabili. * Michele Vollaro  – Atlasweb

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: